La Storia della Pieve di Sant'Andrea

Su una dolce collina di ulivi che domina il panorama della città di Lucca si erge la chiesa di Sant'Andrea, un'antica pieve romanica edificata attorno al XIII secolo lungo la storica via Francigena, il percorso del pellegrinaggio che da Canterbury portava i fedeli a Roma e costituiva una delle più importanti vie di comunicazione europee in epoca medioevale.

Dai documenti storici emerge che la chiesa fu costruita a ridosso di un preesistente minareto in pietra, utilizzato primitivamente come torre d'avvistamento e segnalazione.
In seguito la torre di avvistamento fu annessa al nuovo edificio religioso votato a Sant'Andrea e, a seguito di leggeri rimaneggiamenti, ne divenne la torre campanaria.

Nel corso dei secoli successivi, al campanile e alla pieve romanica fu aggiunta una terza costruzione, anch'essa eretta in pietra, che assunse la funzione di convento di frati e foresteria per i pellegrini della via Francigena.

Nel 1897 l'antica Pieve di Sant'Andrea fu sconsacrata e spogliata degli addobbi sacri che furono traslati nella nuova Chiesa di Maggiano, edificata tra la fine del XIX e gli inizi del XX secolo, ai piedi della collina.


Dal 1997 il complesso della Pieve di Sant'Andrea appartiene alla nostra famiglia che, a seguito di un primo rigoroso e attento intervento di restauro, ha riportato alla luce le antiche bellezze di questo luogo senza tempo e ricco di un fascino unico e suggestivo.

La Pieve di Sant'Andrea
Stampa Stampa | Mappa del sito
© La Pieve di Sant'Andrea Via Vecchia I 182, 55100 Lucca Phone:+39.3477907245 - http://www.lapievedisantandrea.it - info@lapievedisantandrea.it